Nora – Pula 2017

locandina_nora_pula

Immaginate una città riaffiorata dal passato, con le sue colonne e i suoi templi, le case e le terme e un teatro di pietra sospeso tra cielo e mare: Nora, sulla costa sud-occidentale della Sardegna, con i suoi segreti ancora sepolti in fondo al mare, è lo scenario ideale del Festival La Notte dei Poeti.

Teatro Romano di Nora

Luigi Lo Cascio

L’Affare Vivaldi

15 luglio 2017 – ore 20,00

Lo spettacolo – in forma di concerto-reading – è interamente dedicato all’opera di Antonio Vivaldi e liberamente inspirato al romanzo “L’affare Vivaldi” di Federico Maria Sardelli, edito da Sellerio, già vincitore del Premio Comisso 2015 per la narrativa. Luigi Lo Cascio riscrive e interpreta il testo di questo questo leggibilissimo libro per raccontare l’itinerario dei manoscritti di Vivaldi attraverso i secoli, ricostrunendo la storia avvincente e quasi sconosciuta di come questi documenti preziosi, e le opere in essi contenuti, abbiano rischiato di sparire nel nulla, e siano stati invece – fortunatamente – ritrovati e da chi.

Ferrari by Fontana rit

Fedra

16 luglio 2017 – ore 20,00

Fedra fa parte di “Quarta dimensione”, ciclo di monologhi di ispirazione mitologica composto dal poeta greco Ghiannis Ritsos durante l’esilio a cui fu costretto dalla dittatura dei colonnelli alla fine degli anni ’60. L’opera esplora i turbamenti contrastanti di una donna vittima delle proprie passioni e dei sensi di colpa che ne scaturiscono. Isabella Ferrari, attrice intensa e sensibile, darà voce e volto, con uno struggente monologo, alla confessione dell’amore impossibile di Fedra per il figliastro Ippolito.

franca_masu 2 rit

CordeMar

21 luglio 2017 – ore 20,00

Franca Masu è un’artista dalla voce passionale e dalla versatile personalità che si rivela in tutta la sua pienezza, maturità e ricchezza di registri in questo nuovo live dove Alghero e il prezioso catalano sono al centro del suo cuore di donna e di musicista. Il suono della sua voce abbraccia i mari attraversandoli da Napoli a Lisbona, dalla Catalogna al Sud America; per poi ritornare in Sardegna, come in una danza d’amore. Con lei un trio d’eccezione che pur provenendo dal jazz, sa tenere ben stretto il laccio con la profonda capacità interpretativa e la sensibilità di Franca Masu.

photo1Occhi_AndreaGalloRosso_PhotoAngeloBellotti1 small

Occhi

22 luglio – ore 19,40

La ricerca sul movimento di OCCHI parte dal privarsi della vista ricostruendo un’equilibrio fisico ed emotivo, cercando nuovi canali comunicativi. L’assolo è riempito del vissuto personale dell’autore e interprete. Andrea Gallo Rosso, sostenuto dall’inizio del suo percorso da MosaicoDanza, ha fondato nel 2014 l’Associazione Morse.

Sandro Laffranchini e il Mare phLuisa Sclocchis

Danzando sulle Tracce del Tempo

22 luglio – ore 20,00

Un affascinante viaggio tra visioni ed emozioni sulle note di Wolfgang Amadeus Mozart e Jean Francaix, eseguite dal vivo dal Trio di Milano, tre straordinari musicisti dell’Orchestra del Teatro alla Scala , con le coreografie originali di Mick Zeni (primo ballerino del Teatro alla Scala) interpretate da Beatrice Carbone (ballerina solista del Teatro alla Scala) e Davit Galstyan ( primo ballerino del Ballet du Capitole).

Supplici a Portopalo_2

Supplici a Portopalo

23 luglio 2017 – ore 20,00

Sulla costa siciliana, divenuta frontiera delle rotte della disperazione del Mediterraneo, un coinvolgente racconto teatrale, basato sul dramma Le Supplici di Eschilo, scritto intorno al 460 a.C.. Portopalo è una città di frontiera sulla punta estrema della Sicilia, un piccolo paese che vive quotidianamente la realtà degli sbarchi e il problema dell’accoglienza, in cui una piccola comunità di pescatori e di contadini è costretta a fare i conti con norme restrittive e violente che non fanno parte del codice etico delle genti di mare.

Alessio Boni _DSC6994a small

Lo stesso mare

27 luglio 2017 – ore 20,00

Un grande protagonista della scena cinematografica e televisiva, attore molto amato dal pubblico, Alessio Boni è in scena per raccontarci il suo Mediterraneo attraverso un viaggio appassionante di luoghi e di epoche. Una navigazione ideale quella dell’attore che ha interpretato Ulisse in una fortunata fiction RAI, fatta di prosa e poesia sulla colonna sonora di Simone Campa (voce e percussioni), Celeste Gugliandolo (voce) e Alessandra Osella (fisarmonica), che spazia dalle canzoni di Franco Battiato, Gianmaria Testa e Ivano Fossati, Rosa Balistreri e Dulce Pontes, alla musica tradizionale dei Balcani, tra gli echi del deserto nella musica della Turchia e ritmi e sonorità della musica klezmer.

Valentina Banci col1 ph Roberto Ferrantini small

MedeAssolo

28 luglio 2017 – 20,00

Il personaggio di Medea, che nasce dalla traduzione di Seneca, si arricchisce in qualche modo della lezione e della modernità a cui la consacra Heiner Müller e degli innesti mitteleuropei nell’adattamento che ne fa Paolo Magelli, declinando la partitura per voce sola. Riproporre oggi questa protagonista del Teatro fin dal 431 a.C., come se non fossero bastate così tante epoche e tentativi a raccontarla, portarla oggi sulla scena ha più significato che mai. Medea è un personaggio che rilancia con la sua identità di straniera, “barbara della Colchide” il concetto di straniero e la sua inclusione.

19- small

Tracce nella città sommersa

20 e 29 luglio – ore 19,00

A Nora, l’antica città che ospita il Teatro romano, è stata ritrovata una stele su cui compare la scritta SRDN da cui il nome dei Shardana, il favoloso popolo del mare che abitava i nuraghi. Partiremo dalla storia emersa dagli scavi di Nora per scoprire chi siamo e da dove veniamo. Rossella Dassu inizia il suo percorso artistico a Cagliari. E’ attrice per Teatri di Vita in diversi spettacoli con la regia di Andrea Adriatico e in diversi film di Tonino de Bernardi che partecipano a Festival nazionali e internazionali.

greco small 2

The Walk of Stars

Dal 15 al 29 luglio – mostra fotografica a cura di Daniela Zedda

Alla Hollywood Walk of Fame – lungo camminamento composto da due marciapiedi che corrono lungo l’Hollywood Boulevard e la Vine Street, sulla collina di Hollywood a Los Angeles si è ispirata la fotografa cagliaritana Daniela Zedda per “The Walk of Stars”, una mostra, o un percorso, da proporre a Nora per celebrare i 35 anni del Festival “La Notte dei Poeti”. Idea suggestiva che permetterà al pubblico di “leggere” sulla pensilina che porta al teatro romano le immagini delle stelle che hanno illuminato le tante e straordinarie stagioni del festival.

Ex Municipio di Pula

Manovella Circus ascona 4

Manovella Circus

19 luglio – ore 21.30

Gli artisti di Manovella Circus sono una simpatica famiglia di scimmiette.

Max l’acrobata coinvolge il pubblico con le sue evoluzioni, Ginger danza con pattini a rotelle, Casimiro il giocoliere si esibisce in equilibrio sul monociclo, il mago Gustavo stupisce tutti con le sue illusioni… mentre nell’aria rimbalzano le note dell’Organetto di Barberia.

Maria Teresa Ruta small

Recitar Mangiando

24 luglio 2017 – ore 21.30

Mangiare non significa solo appagare la sensazione di fame ma è anche convivio – nel senso latino del termine – piacere, consolazione, rifugio. Maria Teresa Ruta conduttrice ed esperta di cucina, Guenda Goria in veste di attrice e musicista e Silvia Siravo raccontano attraverso la voce di vari autori della letteratura mondiale il senso del cibo nella vita.

Foto3 UnoE_Trino

Uno è Trino

25 luglio – ore 21,30

“Uno è Trino” è un viaggio in tre atti unici che ha come protagonisti tre uomini che nella loro quotidianità affrontano le loro idiosincrasie.
Musica ed elaborazioni elettroacustiche Francesco Medda “Arrogalla”. Regia Tiziana Troja e Michela Sale Musio – LucidoSottile.

Virginia Viviano small

C’est la Vie!

26 luglio 2017 – ore 21.30

Spettacolo d’ambientazione surreale alla Magritte, in un tempo sospeso alla Beckett, mette in scena le quotidiane vicissitudini di una donna comunemente straordinaria: Madame Brûlée, governante/diva della Caravan Perdu Maison.

Dal 17 al 23 luglio
LABORATORIO “Costruisci la tua bici” per ragazzi da 8 a 16 anni.